RYLA

 

Il Ryla (Rotary Youth Leadership Award) - riconoscimento rotariano per la formazione di giovani leader - è normalmente realizzato sotto forma di seminari a livello di club o di distretto.
In un'atmosfera informale i gruppi di qualche decina di giovani trascorrono qualche giorno, spesso una settimana, ascoltando relazioni formative e informative, partecipando a discussioni, visitando aziende o altre organizzazioni e, a volte, svolgendo anche qualche attività sociale.
 

I partecipanti al Ryla sono giovani ancora in età formativa, normalmente quindi non ancora inseriti in attività professionali. A seconda dell'impostazione particolare che ogni Distretto dà al programma Ryla, i giovani vengono selezionati sulla base di caratteristiche qualitative e partecipano ai seminari aiutati economicamente dai club o dal Distretto che organizza gli incontri. Lo scopo del programma è, appunto, quello di mostrare concretamente l'interesse del Rotary per i problemi dei giovani e di incoraggiarli e aiutarli a capire e a cercare di far proprie le caratteristiche di una leadership eticamente impostata e positivamente orientata. Dal 1971 il Ryla è diventato, per decisione del Board, un programma ufficiale del Rotary International e tutti i distretti sono invitati ad organizzare ogni anno un seminario Ryla.

Per maggiori informazioni visitare il sito www.rotaryryla.com

Il Rotary Torino Stupinigi ha inviato i seguenti candidati a partecipare al RYLA:

  • edizione 2003-2004: Cristina Tumiatti
  • edizione 2005-2006: Federica Beltramone
  • edizione 2006-2007: Lucia Minutella
  • edizione 2007-2008: Paolo Panicco
  • edizione 2008-2009: Andrea Coller
  • edizione 2009-2010: Giulia Calori
  • edizione 2010-2011: Diletta Gallone
  • edizione 2011-2012: Flavio Mergotti
  • edizione 2013-2014: Ludovica Toscano

SEMINARIO RYLA 2012:

 “PUBLIC SPEAKING CREATIVO”

DESTINATARI

Questo seminario, rivolto a giovani che stanno per affacciarsi o si sono affacciati da poco al mondo del lavoro e delle professioni, è un’opportunità di apprendimento che combina, con spirito rotariano, forti stimoli alla ricerca dell’eccellenza personale e riflessioni su problemi di grande rilevanza socio/economica.

CONTENUTI

Con un approccio molto concreto, il RYLA 2012 vuole rispondere ad effettive esigenze di aggiornamento di capacità e metodi di lavoro fondamentali per operare con successo nell’interno delle istituzioni, imprese e professioni.

Il tema scelto, nella sua trasversalità, interessa chiunque non si accontenti di affinare le proprie competenze specialistiche ma ricerchi una o più vie di crescita personale e soprattutto interpersonale.

Oggi, infatti, la rapidità di cambiamento di scenario impone una rapida capacità di flessibilità e adattamento, di relazione e automotivazione, per affrontare le situazioni più eterogenee.

OBIETTIVI

Gli obiettivi di leadership proposti sono:

Saper svolgere una sincera e approfondita autoanalisi

Apprendere/sviluppare le tecniche i creatività per la soluzione dei problemi

Acquisire/sviluppare le doti del Leader per sapere leggere la realtà e coglierne le opportunità

Saper interagire e motivare il team di lavoro

Si intende, quindi, contribuire all’arricchimento del bagaglio di conoscenze e di saper fare di ciascuno approfondendo anche le interrelazioni che necessariamente si sviluppano, in una visione olistica della leadership.

SEMINARIO RYLA 2008

“LEADERSHIP E CREATIVITA' : LA LEADERSHIP ETICA E LE SQUADRE AD ALTO POTENZIALE."

Si tratta di un argomento di grande attualità che, trae spunto dalla velocità di cambiamento in continua accelerazione e alla quale soprattutto i giovani devono essere preparati, apprendendo e praticando fin da subito nuove tecniche, approcci, stili, che consentano di essere più efficaci e flessibili in contesti di progressiva responsabilità nelle istituzioni, nelle imprese e nelle professioni.

È, peraltro, un’occasione didattica molto innovativa sul piano metodologico che combina, con spirito rotariano, forti stimoli alla ricerca dell’eccellenza e riflessioni su problemi di grande rilevanza socioeconomica; con un profondo livello di coinvolgimento personale dei partecipanti e l’intervento di autorevoli testimoni.

Il seminario, con carattere di residenzialità, si svolgerà da lunedì 3 marzo (ore 10,30) a sabato 8 marzo 2008 (ore 13,00) presso l'HOTEL CAVALIERI (Piazza G. Arpino 37 BRA CN – tel. 0172421516 - http://www.hotelcavalieri.it/).

 

SEMINARIO RYLA 2007

"PUBLIC SPEAKING le più efficaci strategie e tecniche di comunicazione interpersonale" Si tratta di un argomento trasversale e di grande interesse nella preparazione di base dei giovani che si affacciano al mondo del lavoro e che corrisponde ad un effettivo bisogno di aggiornamento in capacità e metodi di lavoro fondamentali per chiunque si riprometta di operare efficacemente in posizione di progressiva responsabilità nelle istituzioni, nelle imprese e nelle professioni.

Il seminario, residenziale, si svolgerà da lunedì 5 marzo (ore 11,00) a sabato 10 marzo (ore 12,30) 2007 presso il ROERO PARK HOTEL Località Maunera 112, Sommariva Perno (CN) (allegato D). Ogni Club ha il diritto di inviare un candidato, in caso di disponibilità di posti potranno essere accettati più candidati del medesimo Club.

Profondo livello di coinvolgimento personale dei partecipanti e l’intervento di autorevoli testimoni.

 

 

SEMINARIO RYLA 2006 (22° EDIZIONE) 

LA SPEZIA 

6-11 FEBBRAIO 2006 - Scuola Nazionale dei Trasporti

LA COMUNICAZIONE NELL'ERA DELLA GLOBALIZZAZIONE E DELLE RETI

Obiettivi di apprendimento:

A livello personale:

  • Prospettive della globalizzazione per la comunicazione;
  • Comunicare con efficacia;
  • Parlare e muoversi in pubblico con facilità;
  • Lavorare in gruppo e guidare un team

A livello Socio/Economico:

  • La comunicazione professionale e commerciale;
  • La comunicazione e il trasporto;
  • La globalizzazione e le strategie d'impresa;
  • L'importanza della logistica nella competitività.

Obiettivi del seminario:

  • Offrire ai partecipanti un'informazione esauriente sul Rotary, sulle sue finalità e sulla sua organizzazione;
  • Riflettere sui complessi, articolati e pervasivi cambiamenti indotti nelle istituzioni, nella società e nell'economia, nel modo di competere delle imprese e nella vita professionale dei singoli dal processo di globalizzazione.
  • Contribuire all'arricchimento del bagaglio di conoscenze e di saper fare di ciascuno approfondendo le tematiche della comunicazione come strumento indispensabile per chiunque voglia operare con successo in qualsiasi campo professionale.

Gli obiettivi saranno perseguiti attraverso:

  • Specifici ed istituzionali interventi del Governatore e dei membri di rilievo del Rotary.
  • Testimonianze di autorevoli esponenti del Rotary su aspetti topici della globalizzazione.
  • Studio individuale, lezioni, esercitazioni e lavoro di gruppo, testimonianze sui vari aspetti della comunicazione.
  • Docenza di professionisti senior/docenti universitari.

 


Seminario RYLA 2005 - Torre Pellice

11-16 aprile 2005 residenziale presso: Hotel Gilly Corso Lombardini, 1 - 10066 Torre Pellice (To)

Comunicazione ed efficacia personale

Questo seminario, rivolto a giovani che si stanno affacciando al mondo del lavoro e delle professioni, è un'occasione di apprendimento che combina, con spirito rotariano, forti stimoli alla ricerca dell'eccellenza e riflessioni su problemi di grande rilevanza sociale. Il tema scelto per la 21° edizione è, come sempre, di grande attualità e concretezza, per rispondere ad effettive esigenze di aggiornamento di capacità e metodi di lavoro fondamentali per operare con successo nell'interno delle istituzioni, imprese e professioni, e propone i seguenti obiettivi di apprendimento:
Comunicare con efficacia;
Parlare e muoversi in pubblico con facilità; Lavorare in gruppo e guidare un team;
Scoprire e utilizzare al meglio le proprie risorse interne di creatività ed energia per migliorare la performance;
Guidare e allenare se stessi. Il percorso formativo si articola in cinque giornate residenziali, alternando modalità didattiche di tipo esperienziale (experiential learning), per favorire un profondo livello di coinvolgimento personale, a momenti di razionalizzazione e alle testimonianze di protagonisti del contesto sociale, economico e culturale. In particolare, le modalità di experiential learning sviluppano un apprendimento concreto, con risultati importanti su aree del comportamento organizzativo quali la fiducia in sé e negli altri, l'adattabilità ai cambiamenti, la comunicazione e la leadership.

 

 
 
Segreteria: Corso Re Umberto 1 - 10121 Torino    Codice fiscale: 97621520010
Tel. 011 532962     E-mail: torinostupinigi@rotary2031.org
Sviluppato da